50 anni dedicati al vostro benessere

Il 1° Gennaio 1966 presso la Camera di Commercio di Mantova Gianfranco Novellini deposita la richiesta d’apertura della sua impresa artigiana di lavorazione del ferro con sede in Vicolo Terziario nel centro storico di Mantova. Nel 1976, combinando in modo diverso materiali utilizzati per zanzariere e serramenti, dà vita all'idea che ha reso Novellini quello che è oggi: costruire box doccia.

50 anni dopo il gruppo Novellini è leader in Europa nella produzione di box doccia, cabine e vasche idromassaggio, con stabilimenti in Italia e in Francia, filiali nei principali paesi europei e rappresentanze nei diversi continenti. Con 27 filiali nel mondo, 8 stabilimenti produttivi e 1 milione di cabine doccia prodotte ogni anno ci occupiamo da 50 anni di benessere, del tuo benessere!

I nostri valori, da sempre

Mettere al centro delle nostre scelte le persone, avere come obiettivo la qualità della vita e lavorare sempre guidati dalla passione sono i fattori che ci hanno portati ad adottare una filosofia produttiva efficace e sostenibile, che ti garantisce la migliore esperienza di benessere.

Valori_1
 
dalle materie prime al prodotto finito
Valori_2
 
attenzione alla qualità del prodotto
Valori_3
 
soddisfazione del cliente
Valori_4
 
rispetto per ambiente e sicurezza

La storia

'60s
1966
Novellini nasce come piccola azienda artigiana, specializzata nella lavorazione del ferro battuto e alluminio per la produzione di porte e finestre.
Anche Barbara Novellini nasce nello stesso anno. Attualmente è Amministratore Delegato di Novellini.
1967
Il talento imprenditoriale di Gianfranco Novellini emerge per la prima volta con “Mary”, dal nome della mamma Maria: la prima zanzariera avvolgibile della storia.
'70s
1974
Nasce il primo box doccia.
Nello stesso anno nasce anche Marco Novellini, attuale Amministratore Delegato dell’azienda, e dà il suo nome al primo box doccia.
'80s
1980
Con la produzione di box doccia Novellini incrementa il suo business, arrivando al successo anche nel mercato europeo.
L’evoluzione estetica del prodotto e l’innalzamento della gamma porta ad inserire il vetro nelle pareti doccia. Nuovi materiali, nuove tecnologie: per aumentare la sicurezza del prodotto Novellini integra nella propria produzione la prima macchina per la tempratura del vetro. Profili metallici e vetri temperati sono la base tecnica dell’attuale box doccia.
1986
Nascono i “Coloratissimi” Novellini
1988
L’azienda si espande. Oltre alla sede produttiva e al magazzino mantovani vengono allestiti in Italia e in Europa i primi depositi Novellini per soddisfare al meglio le richiesta del clienti sui diversi territori.
'90s
1990
Negli anni ’90 la gamma prodotti viene ampliata con le vasche idromassaggio, che proprio in quegli anni diventano un prodotto di massa.
Il Gruppo Novellini, forte delle sue capacità industriali, tecniche e commerciali, si dota di uno stabilimento dedicato alla produzione di vasche in metacrilato e cura il lancio di questo nuovo prodotto.
1995
La seconda metà degli anni ’90 vede l’avvio dei processi di riorganizzazione per una produzione integrata in ogni suo processo. I reparti per la lavorazione della materia prima vedono un forte ampliamento.
'00s
2000
All’inizio del nuovo millennio inizia la campagna investimenti più importante del Gruppo Novellini, che ne ridisegna i layout produttivi, la logistica e l’organizzazione commerciale.
Si aggiungono ai reparti produttivi la fonderia di alluminio per la produzione delle bilette dalle quali vengono ricavati i profili dei box doccia, il magazzino “intelligente”, il nuovo reparto di assemblaggio completamente automatizzato e la nuova vetreria.
Il nuovo millennio rappresenta per Novellini anche un importante cambiamento dei sistemi informatici con l’introduzione di SAP, l’avvento del web e la costruzione del nuovo Magazzino Tecnologico.
2000
Nell’ultimo decennio l’attenzione verso un prodotto “semplice” come il box doccia è aumentata sempre più: si moltiplicano le richieste di personalizzazione e l’azienda che entra sempre più in rapporto diretto con l’utilizzatore finale.
2007
Nel 2007 nasce Elysium una gamma prodotti di alta qualità studiati per inserirsi nel TOP Design del Mercato dell’Arredobagno.
'10s
2011
Nel 2011 le tecnologie a disposizione dell’Azienda si arricchiscono grazie a un nuovo grande progetto di personalizzazione del proprio box doccia: la tecnica di stampa digitale su vetro permette la realizzazione delle collezioni IN ART.
La tecnica consente di stampare su vetro una qualsiasi immagine ad alta risoluzione. Si creano quindi infinite possibilità di personalizzazione dei prodotti.
2016
Dopo 50 anni Novellini si occupa ancora del tuo benessere. Oltre a un prodotto di qualità, ti offre oggi la possibilità di scegliere la soluzione giusta per te con un sito web utile ed efficace e con consigli e ispirazioni sui canali social.

L’evoluzione dei nostri prodotti

Esplora la galleria per scoprire come sono cambiati i nostri prodotti nel corso del tempo e quali sono le nuove tendenze in termini di design.

Box doccia

I profili in alluminio si riducono e si assottigliano lasciando spazio al cristallo trasparente, a vista. Il nuovo trattamento Crystal Clear e la superficie del vetro libera garantiscono una maggiore facilità di pulizia. L’altezza totale del box si alza e l’installazione viene fatta non solo su piatti doccia ma anche a pavimento.

Scopri di più

Cabina doccia

Le superfici in metacrilato vengono ridotte a favore del cristallo e delle parti cromate. Le linee sono più essenziali e minimaliste per un design più pulito e per agevolare la pulizia della cabina. Il sedile, se inserito, è reclinabile o estraibile per aumentare lo spazio interno. L’elettronica viene semplificata con telecomandi touchscreen.

Scopri di più

Vasca da bagno

La vasca da bagno passa da forme ovali o sinuose a forme più squadrate ed essenziali. I sistemi di idromassaggio vengono differenziati con programmi personalizzati in base alle esigenze del cliente. Le vasche idromassaggio sono equipaggiate anche con sistemi per la cromoterapia e per l’ascolto della musica.

Scopri di più

Colonna doccia

Cresce costantemente la richiesta di sostituire la vecchia rubinetteria a muro o la colonna in metacrilato con un “Totem” dalle caratteristiche più moderne e funzionali. Le finiture ora sono in metallo lucido, il soffione superiore diventa di grandi dimensioni, mentre l’estetica diventa minimalista, per armonizzarsi con le nuove tendenze bagno.

Scopri di più

Piatti doccia

L’altezza del piatto doccia viene ridotta gradualmente fino ad arrivare alla possibilità di posarlo a filo pavimento. Le dimensioni medie aumentano per migliorare il comfort dell’area doccia. I grandi piatti rettangolari sostituiscono gli spazi occupati dalle vecchie vasche incassate.

Scopri di più